Scoperta un’antica biblioteca sepolta sotto la Sfinge: potrebbe svelare l’origine dell’uomo

DiCamilla Mencarelli

Ottobre 3, 2023

La storia dell’umanità è intrisa di misteri ancora senza soluzione, e tra questi uno dei più intriganti riguarda la possibile esistenza di un’antica “biblioteca aliena” nascosta nelle profondità sotto la Grande Sfinge in Egitto. Questo luogo, potrebbe contenere conoscenze e segreti lasciati da esseri extraterrestri, potrebbe gettare nuova luce sulla storia antica del nostro pianeta e sul nostro passato.

La Biblioteca Aliena

Questa teoria affascinante suggerisce che le profondità sotterranee della Grande Sfinge potrebbero nascondere segreti sepolti da secoli di inondazioni, e gli studiosi discutono la possibile esistenza di una “Sala dei Registri,” un luogo leggendario dove gli antichi Atlantidei conservavano la loro storia. Nascosta agli occhi dei turisti che ammirano la maestosa struttura calcarea della Sfinge egizia, si sospetta che questa contenga una misteriosa “biblioteca aliena” conosciuta solo dagli iniziati.

Il legame con le Stelle

Mark Christopher Lee di NubTV, esperto di UFO, suggerisce che l’antica civiltà egizia potrebbe avere avuto legami con le stelle, in particolare con la costellazione di Orione, alla quale le Grandi Piramidi di Giza sono allineate. La teoria avanzata da Lee propone che sotto la Sfinge siano nascoste antiche biblioteche la cui età potrebbe superare di gran lunga le stime degli archeologi principali, con alcuni studi che suggeriscono un’età di almeno 10.000 anni. Ciò solleva la domanda se gli alieni abbiano contribuito alla costruzione di queste straordinarie strutture o se in passato esistesse una società antica e sofisticata di cui non abbiamo conoscenza. La discussione sulla presunta Sala dei Registri è stata alimentata dalle affermazioni del chiaroveggente americano Edgar Cayce negli anni ’30, il quale sosteneva che Atlantide fosse coinvolta e che questa sala contenesse opere atlantidee. Tuttavia, nonostante un’esplorazione avvenuta nel 1999, finora non è stata trovata nessuna traccia. Il mistero della “biblioteca aliena” sotto la Sfinge rimane quindi un enigma affascinante, con domande ancora senza risposta sulla sua effettiva esistenza e sulle potenziali rivelazioni che potrebbe contenere riguardo alle nostre origini e alla storia del mondo.

Conclusioni e misteri ancora senza soluzione

Nonostante le numerose teorie e le ricerche effettuate, la presenza di una biblioteca aliena sotto la Sfinge rimane ancora oggi un enigma avvolto nel mistero. Potrebbe celare le risposte sulle nostre origini e sulla storia antica del mondo? Solo il tempo e ulteriori ricerche potranno forse svelare questo affascinante segreto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *