Vittoria del derby per la Savino Del Bene

DiLorenzo Mossani

Ottobre 9, 2023 ,

Un esordio migliore era difficile per la Savino Del Bene Volley che apre la sua stagione con una vittoria, perchè il successo arriva al termine del derby fiorentino con Il Bisonte, perchè considerando i confronti andati in scena tra Serie A1, Serie A2 e Coppa Italia, la Savino Del Bene Volley ha raccolto la ventesima vittoria nella stracittadina. Sulla sponda Bisonte ci sarà da lavorare.

Una vittoria netta, inequivocabile quella conquistata dalle ragazze di coach Barbolini che si sono imposte in un’ora e ventinove minuti di gioco, ottenendo un successo per tre set a zero con i parziali di 25-20, 25-19, 25-18.

Mvp dell’incontro una Ekaterina Antropova da 15 punti, 2 ace e 2 muri vincenti, ma in doppia cifra per punti realizzati hanno concluso anche Zhu Ting (12) e Carol (10). Solo una giocatrice de Il Bisonte ha invece chiuso in doppia cifra, ovvero una Ishikawa capace di mettere a referto 10 punti.

La Savino Del Bene Volley conquista così i primi tre punti in campionato e adesso tornerà in palestra per preparare la sfida della seconda giornata di campionato, ovvero la trasferta sul campo della UYBA Busto Arsizio. Il Bisonte Firenze invece tornerà in campo a Palazzo Wanny, dove ospiterà le piemontesi della Wash4green Pinerolo.

La cronaca

La Savino Del Bene Volley di coach Barbolini scende in campo con Di Iulio al palleggio, Antropova come opposto, Herbots e Zhu Ting in banda, Carol e Nwakalor da centrali e Merlo come libero.

Coach Parisi risponde schierando Il Bisonte con un 6+1 composto da Battistoni al palleggio, Lazic da opposto, Ishikawa e Alsmeier in banda, Stivrins e Graziani da centrali e Leonardi come libero.

1° Set

Il derby inizia con un parziale di tre punti in favore de Il Bisonte, la Savino Del Bene Volley risponde con un contro break firmato da Carol, che mette subito in mostra le sue qualità a muro, e da Herbots, che realizza la schiacciata del 3-3. La squadra di Barbolini prova l’allungo e con Antropova, Nwakalor ed un muro di Zhu Ting si porta avanti di due lunghezze sull’8-6. Il Bisonte non si fa seminare e pareggia prontamente con l’ace di Alsmeier (8-8). Un nuovo allungo della Savino Del Bene Volley porta il punteggio sul 14-11, obbligando coach Parisi a chiamare il primo time out della gara. La pausa non ferma l’avanzata della Savino Del Bene Volley e un ace realizzato da Di Iulio vale per il +5. La squadra di Barbolini gestisce il vantaggio e Nwakalor piazza un super muro in solitaria, fissando il punteggio sul 19-14. Poco dopo, tra gli applausi del pubblico, entra in campo Maja Ognjenovic, che fa il suo esordio ufficiale con la maglia della Savino Del Bene Volley. Sul 22-16 Il Bisonte ricorre ad un nuovo time out e accorcia fino al 24-20, la Savino Del Bene Volley comunque si aggiudica la frazione e dopo aver sprecato il primo set point, non fallisce la seconda chance: Zhu Ting affonda il colpo e firma il 25-20.

2° Set

Il secondo set vede Il Bisonte partire nuovamente con un break di tre punti, stavolta però la formazione di Parisi riesce a mantenere la leadership del set e sul 7-10 coach Barbolini deve chiamare “tempo”. La Savino Del Bene Volley arriva al pareggio sull’11-11 e quando Antropova realizza il 13-12 è Parisi a spendere un time out. Nwakalor realizza il muro del 14-12 e sempre la centrale azzurra sbarra la strada all’attacco avversario per il 17-13. Il Bisonte vacilla, la Savino Del Bene Volley allunga ancora e con Herbots trova il 19-14. Sotto di cinque punti Parisi usa il secondo time out del set, ma la Savino Del Bene Volley non si ferma e anzi arriva fino al 22-15 grazie ad un punto realizzato da Diop. La stessa Bintu Diop pone la parola fine sul set con il muro del 25-19.

3° Set

Anche nel terzo set le due formazioni si trovano appaiate sul 3-3 in avvio di frazione. La Savino Del Bene Volley prova la fuga issandosi fino al 6-3, ma Il Bisonte accorcia fino al -1 (6-5). La squadra ospite non riesce ad acciuffare il pari e anzi un ace di Antropova la spinge nuovamente sotto di tre punti (8-5). Parisi si gioca un nuovo time out e con Ishikawa si riporta in tre occasioni sul -2. Firenze prova a resistere, ma la Savino Del Bene Volley tocca i cinque punti di vantaggio con la schiacciate di Zhu Ting (16-11). Un errore in attacco di Ishikawa regala il +6 alla Savino Del Bene Volley che, sul 19-13, ha un ampio margine da gestire. Sul 21-14 Il Bisonte prova ad invertire l’inerzia della sfida, ma ancora una volta non basta un time out e la Savino Del Bene Volley si impone 25-18, conquistando il set e la partita per 3-0.

Coach Barbolini post partita: “Brave le ragazze, perchè non era facile. Il precampionato è stato un po’ particolare, sempre condotto a ranghi ridotti, però già nelle amichevoli le ragazze avevano fatto bene. Oggi sono state brave e nei momenti importanti dei primi due set sono riuscite a staccare una squadra di grande valore, come Il Bisonte. Sono contento per questa prima partita: all”inizio del campionato conta fare i punti, però stasera abbiamo limitato gli errori personali e abbiamo fatto abbastanza bene a livello globale”

Savino Del Bene Scandicci – Il Bisonte Firenze: 3-0 (25-20, 25-19, 25-18)

Savino Del Bene Scandicci: Alberti n.e., Herbots 6, Zhu Ting 12, Ruddins n.e., Di Iulio 1, Merlo (L1), Villani n.e., Ognjenovic, Nwakalor 8, Washington n.e., Carol 10, Antropova 15, Diop 6, Gay (L2) All.: Barbolini M.

Il Bisonte Firenze: Acciari, Ribechi, Ishikawa 10, Leonardi (L1), Battistoni 1, Alsmeier 9, Lazic 8, Mazzaro 1, Graziani 4, Agrifoglio, Kraiduba 2, Stivrins 5. All.: Parisi

Arbitri: Zavater – Caretti

Durata: 1 h 29 ‘ (26′, 27′, 27’)

Attacco (Pt%): 53% – 36%

Ricezione Pos% (Prf%): 60% – 66% (29% – 41%)

Muri Vincenti: 12-1

Ace: 5-5

Spettatori: 2438

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *