Savino Del Bene Volley: in trasferta c’è più gusto! Vittoria 3-1 in casa della UYBA

DiCamilla Mencarelli

Ottobre 15, 2023

Secondo turno di campionato e seconda vittoria consecutiva per la Savino Del Bene Volley che, alla prima trasferta stagionale, si è imposta per tre set a uno sul campo della UYBA Volley Busto Arsizio.

Partita combattuta quella andata in scena in casa delle Farfalle, che hanno dato filo da torcere alla squadra di coach Barbolini.

Il tecnico della Savino Del Bene Volley ha schierato Ognjenovic, Villani e Ruddins alla prima da titolari e nel primo set ha raccolto un’imposizione per 20-25. Nella seconda frazione Busto Arsizio è partita bene, ma è stata raggiunta e superata sul 15-16, la squadra di coach Velasco non si è però arresa ed ha pareggiato il conto dei set con un 25-20 che ha riportato in equilibrio la sfida.

Nel terzo set a partire meglio è stata la Savino Del Bene Volley che, con l’ingresso di Herbots e Zhu Ting, è riuscita a trovare l’allungo decisivo nel finale di set ed a conquistare la frazione per 19-25. La gara si è chiusa nel quarto set: la Savino Del Bene Volley ha infatti preso il largo arrivando fino al 18-23, ma ha dovuto attendere il 23-25 firmato da Antropova per poter esultare.

Al termine della sfida la stessa Antropova, autrice di 31 punti, è stata eletta MVP dell’incontro. Herbots (14) e Carol (11) sono state invece le altre due giocatrici della Savino Del Bene Volley a chiudere in doppia cifra per punti realizzati.

Al termine di una partita durata due ore e quindici minuti di gioco arrivano così altri tre punti in classifica per la Savino Del Bene Volley, che si porta a quota sei in classifica e tiene il passo di Conegliano, Milano e Novara.

La squadra di coach Barbolini tornerà in campo domenica 22 ottobre, quando per una nuova trasferta lombarda sarà chiamata ad affrontare una candidata allo Scudetto come il Vero Volley Milano.

La cronaca

Coach Velasco schiera la sua Busto Arsizio con il 6+1 composto da Valkova al palleggio, Frosini da opposto, Piva e Carletti in banda, Lualdi e Sobolska da centrali. Zannoni il libero.

La Savino Del Bene Volley di coach Barbolini risponde schierando al palleggio una Ognjenović alla sua prima da titolare in stagione, Antropova è invece confermata nel ruolo di opposto, debutto dal primo minuto anche per Ruddins e Villani in banda, con la coppia di centrali composta da Carol, confermata dopo il derby di una settimana fa, e dalla novità rappresentata da Alberti. Merlo è invece la certezza nel ruolo di libero.

1° Set

Partenza a razzo per la Savino Del Bene Volley. La squadra di Barbolini si porta avanti sullo 0-4 con tre punti consecutivi di Antropova. Frosini sblocca Busto Arsizio con il primo pallone a terra per le lombarde, ma la Savino Del Bene Volley lotta su ogni pallone e Villani con determinazione conquista il punto del 2-7 spingendo a muro. Time out per Busto Arsizio, che in uscita dalla pausa accorcia fino al -3 con l’aiuto di Frosini. La Savino Del Bene Volley raggiunge il +5 grazie ad un muro di Ognjenovic, ma Busto Arsizio non si arrende e con tre punti consecutivi di Carletti si porta sul 9-10. Tocca a coach Barbolini spendere un time out, ma il “tempo” non arresta la rimonta di Busto Arsizio e anzi la squadra di Velasco trova il pari (10-10) con un ace di Frosini. La Savino Del Bene Volley risponde con Antropova, Villani e Alberti e la formazione di Barbolini torna avanti di tre punti. Carletti non ci sta e segna l’11-13 e poi l’ace del 12-13, anche se Busto non riesce ad acciuffare nuovamente il pari e anzi la Savino Del Bene Volley ritrova il +5 con Antropova che mette a terra il difficile pallone del 13-18. Sembra l’allungo decisivo, ma coach Barbolini è obbligato ad un nuovo time out sul 19-22 messo a terra da Lualdi. Poco dopo la Savino Del Bene Volley chiude comunque il set in proprio favore: Ognjenovic firma gli ultimi due punti e fissa il risultato sul 20-25.

2° Set

L’avvio di seconda frazione è diametralmente opposto a quello della prima. A piazzare un break vincente è la UYBA, che si porta sul 5-1 e obbliga Barbolini a fermare la gara. Il vantaggio della squadra di casa arriva fino al 7-2, ma la Savino Del Bene Volley riesce a rientrare fino all’8-7. La rimonta delle ragazze di Barbolini non si completa e un attacco vincente di Carletti riporta Busto Arsizio avanti di tre punti. Sul 10-7 arriva il momento di Herbots, che subentra al posto di Ruddins, ma la Savino Del Bene Volley deve ancora rincorrere: un ace di Valkova e un attacco di Carletti portano il punteggio sul 14-9. Barbolini si gioca il secondo time out e la sua squadra reagisce prima con i punti di Carol e Herbots (14-11), poi con quelli di Antropova e Alberti (15-13). Velasco risponde alla rimonta della Savino Del Bene Volley con un time out, ma il pareggio è dietro l’angolo e due punti consecutivi di Antropova valgono il 15-15. La formazione di Barbolini trova il primo vantaggio del set sul 15-16, ma Busto Arsizio ritorna al comando con l’ace di Sobolska (17-16). Sul 19-17 è il momento di Zhu Ting, che rileva il posto occupato da Villani, mentre sul 21-17 Barbolini effettua il doppio campo, dando spazio a Di Iulio e Diop al posto di Antropova e Ognjenovic. Le sostituzioni non sortiscono effetto e Busto Arsizio pareggia i conti con il 25-20 che vale per l’1-1 nel conto dei set.

3° Set

La Savino Del Bene Volley apre il secondo set con due punti consecutivi di Herbots, ma Busto Arsizio torna in parità con il 3-3 realizzato al servizio da Carletti. La formazione bustocca passa anche al comando sul 5-3 e Barbolini decide di chiamare il suo primo time out nel set. Il vantaggio della UYBA tocca il +3, ma la Savino Del Bene Volley acciuffa il pari sul 6-6 e poi passa al comando con l’ace di Antropova (7-8). Sul 9-10 coach Barbolini modifica la sua formazione, sostituendo Alberti con Nwakalor. La parte centrale del set è una continua sfida punto a punto, con nessuna delle due squadre in grado di produrre un break in proprio favore. Busto Arsizio spende un time out sul 17-18 e al rientro in campo trova il 18-18. La Savino Del Bene Volley raggiunge il +2 con un roll shot di Zhu Ting, mentre il +3 lo realizza Carol a muro. Sul 18-21 arriva il secondo time out per Busto Arsizio, che dopo il “tempo” non riesce però a rimontare e si inchina alla Savino Del Bene Volley per 19-25.

4° Set

Antropova mette a terra il primo punto del set, poi seguono due ace consecutivi di Carol e l’inevitabile time out di Velasco. Sobolska e Frosini ricuciono il gap (2-3), ma Zhu Ting piazza un altro dei suoi “diabolici” roll shot. Le ragazze di Barbolini raggiungono il +4 con due punti consecutivi di Herbots (3-7). Sempre Herbots allarga ulteriormente il gap segnando il 4-9, mentre a firmare il 4-10 è Carol, che si traveste da alzatrice e in palleggio mette a terra il pallone. Busto Arsizio prova a reagire con un gran muro di Sobolska su Carol, ma Antropova prontamente firma il 7-12. Busto Arsizio riesce comunque a riavvicinarsi e sull’11-13, generato da una “doppia” di Antropova, arriva il primo time out nel set per la Savino Del Bene Volley. Zhu Ting timbra i punti dell’11-14 e del 12-15, mentre un errore in attacco da parte di Busto Arsizio vale per il 14-18. Antropova segna il suo trentesimo punto portando il punteggio sul 16-20, mentre Zhu Ting realizza il muro del 16-21 costringendo la UYBA al time out. Busto Arsizio dimostra un grande cuore e rientra fino al -2, così coach Barbolini non può quindi esimersi dal chiamare un time out. Al rientro in campo la sfida si fa incandescente, con Carletti che accorcia sul 23-24, nel momento decisivo però Antropova realizza il 23-25 e regala vittoria del set e della partita alla Savino Del Bene Volley, che si aggiudica la gara per tre set a uno.

Coach Barbolini post partita: “Innanzitutto vorrei fare i complimenti a Busto Arsizio perché penso che ha giocato un’ottima partita. Noi allenatori siamo sempre portati a vedere gli errori che commette la nostra squadra, però bisogna essere anche onesti e riconoscere i meriti degli avversari. Penso che in questi set combattuti ci siano stati demeriti nostri, ma anche tanto merito loro. Hanno battuto benissimo per tutta la partita e hanno sbagliato pochissimo, sia in battuta che in attacco. Hanno giocato benissimo soprattutto sul contrattacco e hanno difeso tanto, per cui noi ci siamo un pochino incartati. Guardando la partita a mente fredda possiamo dire che noi abbiamo commesso tanti errori, però alcuni sono stati anche merito di Busto Arsizio. Complimenti a loro. Anche lo scorso anno tutte le partite sono state complicate e sarà così anche in questa stagione, perché questo è un campionato di altissimo livello ed è cresciuto molto verso l’alto, per cui mi aspettavo una partita di questo genere. Cosa penso che si possa ancora migliorare? Ma io spero tanto, soprattutto dobbiamo essere bravi a gestire i momenti in cui siamo in difficoltà. Stasera ci siamo tirati fuori dai momenti difficili grazie a qualche individualità, più che grazie al gioco di squadra. Oggi è stato sufficiente questo, ma in altre partite non lo sarà. Dobbiamo conoscerci meglio, ma una volta che lo avremo fatto dovremo sbagliare meno.”

UYBA Volley Busto Arsizio – Savino Del Bene Scandicci: 1-3 (20-25, 25-20, 19-25, 23-25)

UYBA Volley Busto Arsizio: Ceasar, Bracchi 3, Piva 9, Wang (L2), Lualdi 4, Sartori n.e., Carletti 26, Frosini 16, Giuliani, Zannoni (L1), Sobolska 9, Valkova 1, Boldini. All.: Velasco J.

Savino Del Bene Scandicci: Alberti 1, Herbots 14, Zhu Ting 9, Ruddins 4, Di Iulio, Merlo (L1), Villani 2, Ognjenovic 5, Nwakalor 3, Washington n.e., Carol 11, Antropova 31, Diop, Gay (L2) n.e. All.: Barbolini M.

Arbitri: Saltalippi – Simbari

Durata: 2 h 15′ (25′, 34′, 27′, 31′)

Attacco (Pt%): 36% – 44%

Ricezione Pos% (Prf%): 60% – 69% (18% – 26%)

Muri Vincenti: 7-8

Ace: 5-5

MVP: Antropova

Spettatori: 2106

Photo Credit: Fiorenzo Galbiati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *