Mostre d’arte e musei gratuiti a Firenze e Provincia da non perdere a novembre

DiCamilla Mencarelli

Novembre 2, 2023

Novembre porta con sé un ricco calendario di mostre d’arte e eventi culturali a Firenze, e ciò che lo rende ancora più speciale è la possibilità di visitare molti di questi luoghi gratuitamente grazie alla Domenica dei musei. Ecco alcune delle imperdibili mostre ed eventi culturali in programma per il prossimo mese:

Domenica dei Musei a Firenze
Il 5 novembre è la Domenica dei musei, un evento che offre l’opportunità di visitare gratuitamente i musei cittadini e partecipare a numerose visite e attività sviluppate grazie al Comune di Firenze, alla Città Metropolitana di Firenze e a Muse, con il supporto di Giotto, il celebre brand di Fila Fabbrica Italiana Lapis ed Affini. Questa è un’occasione unica per esplorare le ricchezze culturali della città senza alcun costo.

Alphonse Mucha: La seduzione dell’Art Nouveau
Fino al 7 aprile 2024, il Museo degli Innocenti ospita la prima mostra a Firenze dedicata ad Alphonse Mucha, il famoso artista ceco noto come il padre dell’Art Nouveau. La mostra presenta le opere iconiche di Mucha e offre una prospettiva affascinante sulla sua vita e il suo contributo all’arte.

Giovanni Ozzola: Senza te, senza nord, senza titolo
Fino al 28 gennaio 2024, gli spazi ex industriali di Manifattura Tabacchi ospitano la mostra personale di Giovanni Ozzola. L’artista fiorentino espone opere che coprono più di dieci anni di produzione, tra cui sculture in ardesia, stampe su carta e opere video, creando un’installazione unica che esplora luci e ombre.

The Tilt of Time
Fino al 30 novembre, la mostra collettiva “The Tilt of Time” esplora la natura multiforme del tempo attraverso le opere di artisti come Giulio Aldinucci, Fabrizio Ajello, Francesco D’Isa, Chiara Bettazzi, Alessandro Gandolfi, Jacopo Jenna e Namsal Siedlecki. Questa mostra rappresenta il terzo anno di collaborazione tra il Master in Curatorial Practice di IED Firenze e la Fondazione Palazzo Strozzi.

Caravaggio e la pittura del Seicento
Fino al 19 febbraio 2025, gli Uffizi aprono otto sale dedicate a Caravaggio e alla pittura seicentesca. Questa nuova esposizione offre l’opportunità di esplorare il mondo di Caravaggio e la sua influenza sulla pittura del Seicento, con otto sale tematiche che coprono diversi aspetti del suo lavoro.

Davide dall’Osso: Community
Fino all’8 gennaio 2024, si tiene la quarta edizione della mostra diffusa “Community”, che riflette sul concetto di comunità interrazziale e le sfide legate al consumo e alla gestione delle risorse in un mondo in continua evoluzione.

Riviste: La cultura in Italia nel primo ‘900
Fino al 7 gennaio 2024, alla Galleria degli Uffizi è possibile visitare la mostra “Riviste: La cultura in Italia nel primo ‘900”. Questa esposizione celebra le menti che hanno contribuito al dibattito intellettuale e politico dell’Italia nei primi decenni del secolo scorso attraverso le riviste da loro fondate e dirette.

Ricorda che la Domenica dei musei offre l’opportunità di esplorare gratuitamente molti di questi luoghi culturali, quindi segna il 5 novembre sul tuo calendario e preparati a un’immersione nell’arte e nella cultura a Firenze.

 

Ecco un elenco di musei gratuiti in Toscana che puoi visitare durante la Domenica dei musei:

**Arezzo**
– Basilica di San Francesco – Arezzo
– Museo archeologico nazionale “Gaio Cilnio Mecenate” – Arezzo
– Museo delle arti e tradizioni popolari dell’Alta Valle del Tevere – Palazzo Taglieschi – Anghiari
– Museo di Casa Vasari – Arezzo
– Museo nazionale d’arte medievale e moderna – Arezzo

**Firenze**
– Cenacolo di Andrea del Sarto a San Salvi
– Galleria dell’Accademia di Firenze
– Gallerie degli Uffizi – Cappella Palatina di Palazzo Pitti
– Gallerie degli Uffizi – Galleria Palatina e Appartamenti monumentali di Palazzo Pitti
– Gallerie degli Uffizi – Giardino delle Scuderie Reali e Pagliere
– Gallerie degli Uffizi – Giardino di Boboli
– Gallerie degli Uffizi – Museo degli Argenti (Palazzo Pitti)
– Gallerie degli Uffizi – Palazzo Pitti
– Gallerie degli Uffizi – Galleria d’Arte Moderna (Palazzo Pitti)
– Gallerie degli Uffizi – Gli Uffizi
– Giardino della Villa a Castello
– Giardino di Villa Il Ventaglio
– Musei del Bargello – Cappelle Medicee
– Musei del Bargello – Museo nazionale del Bargello
– Museo archeologico nazionale di Firenze
– Villa medicea della Petraia
– Villa medicea di Cerreto Guidi e Museo storico della Caccia e del Territorio

**Grosseto**
– Area archeologica di Cosa – Orbetello
– Area archeologica di Roselle – Grosseto
– Area archeologica di Vetulonia – Castiglione della Pescaia

**Livorno**
– Museo archeologico statale di Castiglioncello – Rosignano Marittimo
– Museo nazionale delle residenze Napoleoniche “Palazzina dei Mulini” – Portoferraio
– Museo nazionale delle residenze Napoleoniche “Villa di San Martino” – Portoferraio

**Lucca**
– Museo nazionale di Villa Guinigi – Lucca
– Pinacoteca Nazionale e Museo di Palazzo Mansi – Lucca

**Pisa**
– Certosa monumentale di Calci – Calci
– Museo nazionale di Palazzo Reale – Pisa
– Museo nazionale di San Matteo – Pisa

**Pistoia**
– Museo di Casa Giusti – Monsummano Terme

**Prato**
– Area archeologica di Comeana – Tumuli di Montefortini e Boschetti – Carmignano
– Villa medicea di Poggio a Caiano e Giardino – Poggio a Caiano

**Siena**
– Museo nazionale etrusco, Necropoli di Poggio Renzo e Tomba del Colle – Chiusi
– Pinacoteca nazionale di Siena – Siena

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *