Moda fiorentina in prima linea: il dispositivo biomeccanico Made in Italy per tacchi alti

DiSilvia Picconcelli

Gennaio 2, 2024

La moda fiorentina fa un passo avanti nell’innovazione con un dispositivo biomeccanico d’avanguardia creato da un’azienda italiana. Non solo stile, ma anche benessere: questo dispositivo integrato nelle scarpe promette di rivoluzionare il mondo dei tacchi alti, risolvendo i problemi di salute e postura legati a questo accessorio iconico.

L’uso frequente dei tacchi alti è comune tra le donne, ma spesso comporta problemi di postura e salute dei piedi. Uno studio ha rivelato che il 70% delle donne tra i 18 e i 68 anni indossa tacchi alti, ma spesso ne ammette gli inconvenienti. Da Firenze arriva la soluzione: un dispositivo biomeccanico integrato nelle scarpe che risolve i problemi legati all’uso prolungato dei tacchi.

Questo dispositivo, sviluppato dall’azienda Gait-tech, è integrato durante il processo di assemblaggio della scarpa, senza comprometterne l’estetica. Agisce distribuendo in modo equo il peso corporeo tra le teste metatarsali, migliorando l’appoggio e la stabilità del piede. Firenze, sempre all’avanguardia nella moda e nell’innovazione, si conferma protagonista con questo rivoluzionario contributo al mondo della calzatura femminile.

 

Articolo a cura di My Luxury Clothing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *