Villani: “La pallavolo è colma di sacrifici ma ti ripaga…”

DiLorenzo Mossani

Gennaio 10, 2024

A Francesca Villani riesce tutto…Il primo Trofeo Pediatrica, infatti, si è concluso con la vittoria del Calenzano Volley, trofeo che vedeva impegnate Savino Del Bene, Sancat ma anche squadre da fuori regione.
La madrina del torneo riuscito alla perfezione e’ stata Francesca Villani, schiacciatrice della Savino, pratese di nascita è sempre attaccata ai luoghi dove è cresciuta.
Francesca cosa diresti a queste atlete che condividono il sogno di fare il tuo percorso sportivo
“Di crederci sempre! E’ vero che ci vuole passione, sacrificio e fortuna ma non ci deve scoraggiare nei momenti di difficoltà.
Come è andata la prima edizione del Trofeo?
“Bene, sono felice. C’è stato tanto entusiasmo, tanto pubblico. Una bella giornata di pallavolo.
Squadre, Under 12, che hanno sempre provato a giocare più che a fare punto?
“Vero e sono state premiate da tanti applausi. I percorsi più facili non sempre sono quelli giusti. Complimenti a tutte le squadre partecipanti.”
Francesca Villani, due lauree, già indossata la maglia della Nazionale, che ti aspetti dal futuro?
“Di continuare su questa strada di crescita personale e sul campo. Ogni sacrificio è stato ripagato”.
Sicuramente per Francesca Villani, classe ’95, é un concentrato di energia e classe, il bello deve ancora venire.
Complimenti al Calenzano che ha vinto giocando una bella pallavolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *