Terremoto a Marradi: scossa di magnitudo 3.7 con i cittadini in strada ma nessun danno segnalato

DiCamilla Mencarelli

Febbraio 17, 2024

Una nuova scossa di terremoto ha colpito Marradi (Firenze) poco prima delle 13h, con una stima provvisoria di magnitudo 3.7, secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv). L’epicentro è stato localizzato a cinque chilometri da Marradi, nell’Alto Mugello, a una profondità di circa 5 chilometri. La comunità, già colpita da un sisma con magnitudo 4.9 lo scorso settembre, è stata nuovamente scossa dall’evento odierno.

Il governatore della Toscana, Eugenio Giani, ha rassicurato la popolazione dichiarando: “Per ora non risultano danni segnalati al 112 da Marradi”. Giani è in costante contatto con il sindaco Tommaso Triberti, il quale ha confermato che al momento non sono stati riportati danni significativi, ma sono state osservate persone fuori dalle loro abitazioni per precauzione.

La paura si è diffusa rapidamente tra i cittadini, soprattutto considerando le scosse precedenti. Dal Comune di Marradi si è riferito che non sono state ricevute segnalazioni di danni né di situazioni di panico. Nonostante l’agitazione, al momento non è stata considerata l’attivazione di luoghi di accoglienza per la notte. Triberti ha sottolineato che i residenti di Marradi, purtroppo, sono abituati a vivere con il rischio sismico e si rimane in attesa di ulteriori sviluppi nelle prossime ore.

La comunità resta vigile e in attesa di ulteriori aggiornamenti mentre si affronta questa nuova sfida, mantenendo la speranza che non vi siano conseguenze gravi da registrare dopo questa nuova scossa terremoto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *