Una casa per le donne a Firenze: luogo di confronto cooperazione e pari opportunità

DiGiulia Visconti

Ottobre 27, 2023

Nel quadro di un’impegno costante per promuovere il contributo delle donne alla vita della città di Firenze, il Gruppo Consiliare Partito Democratico ha presentato una mozione significativa al Consiglio Comunale. La mozione, denominata n. 01019-2022, propone di creare una “Casa delle donne” a Firenze. Questa Casa avrebbe lo scopo di diventare un punto di riferimento per le donne, uno spazio di incontro, dialogo e cooperazione che abbraccia la diversità delle donne nella città.

L’idea alla base di questa iniziativa è quella di fornire un luogo dedicato alla valorizzazione dell’apporto delle donne e delle associazioni femminili a Firenze. L’Amministrazione comunale di Firenze ha sempre dimostrato un forte impegno nel promuovere il ruolo attivo delle donne nella vita politica, civile, culturale, artistica e sociale della città. Questo impegno si è manifestato in diverse iniziative, tra cui la toponomastica dedicata a figure femminili di spicco, iniziative di street art e progetti per sostenere le discipline stem tra le giovani ragazze.

La mozione riconosce il valore di un’analisi di genere nelle politiche locali, inclusa l’adozione del bilancio di genere, al fine di valutare in modo sostenibile ed efficace l’impatto delle decisioni sulle vite di uomini e donne. Inoltre, sottolinea la necessità di sviluppare una maggiore consapevolezza delle specifiche esigenze delle donne nello spazio urbano, inclusa l’accessibilità alle infrastrutture.

Questa Casa delle donne a Firenze, oltre a fungere da luogo di incontro e dialogo, avrebbe molteplici funzioni. Sarebbe un centro per le attività delle associazioni delle donne presenti sul territorio fiorentino, offrendo loro uno spazio dedicato per le loro iniziative. Organizzerebbe eventi, convegni, seminari e iniziative culturali legate ai diritti e alle pari opportunità, promuovendo il sapere e le competenze delle donne. La Casa fornirebbe spazi per il co-working e servizi per la condivisione del lavoro di cura.

Inoltre, l’iniziativa mira a potenziare l’associazionismo femminile, offrendo risorse consulenziali per attivare l’empowerment organizzativo e progettuale. La Casa delle donne dovrebbe diventare un punto di attrazione per le donne di tutti i quartieri della città, promuovendo un’ampia partecipazione attraverso azioni di informazione e promozione.27

L’obiettivo finale di questa iniziativa è rafforzare il ruolo e l’empowerment delle donne a Firenze e promuovere l’uguaglianza di genere in ogni aspetto della vita sociale. La creazione di una Casa delle donne rappresenta un passo importante verso una comunità più forte e inclusiva, in cui le disuguaglianze di genere vengono affrontate in modo radicale. Le politiche di pari opportunità sono un cardine fondamentale di questo approccio, e questa Casa delle donne sarà un punto di partenza per raggiungere questo obiettivo ambizioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *