Il Presidente Eugenio Giani dichiara l’Emergenza Regionale

DiCamilla Mencarelli

Novembre 2, 2023

La Toscana sta affrontando ore difficili mentre le piogge stanno causando esondazioni, allagamenti e danni in tutta la regione. I temporali hanno colpito particolarmente le province di Firenze e Prato, causando una situazione di emergenza senza precedenti. Il presidente della Regione, Eugenio Giani, segue da vicino la situazione in collaborazione con la Protezione Civile regionale.

La situazione è estremamente grave, e la richiesta di dichiarazione di stato di emergenza regionale è diventata una necessità. Le strade allagate, le case sommerse, e la paura tra i cittadini sono solo alcune delle conseguenze dell’intensa attività meteorologica che ha colpito la regione.

Eugenio Giani ha dichiarato: “Abbiamo appena inviato dei gommoni a Seano, Quarrata e Campi Bisenzio. Inoltre, abbiamo richiesto l’intervento della Protezione Civile Nazionale per l’invio urgente di elicotteri per il trasporto di persone in condizioni critiche. Purtroppo, dobbiamo segnalare due vittime, una nel comune di Montemurlo e una nel comune di Rosignano.”

La situazione meteo rimane estremamente instabile, e le squadre di soccorso stanno operando incessantemente per assistere i residenti colpiti dalla calamità. È fondamentale che tutti i cittadini rimangano al sicuro, seguano le direttive delle autorità locali e della Protezione Civile, e prestino attenzione agli aggiornamenti meteo per le prossime ore. La solidarietà e l’assistenza reciproca saranno fondamentali per superare questa emergenza. La regione Toscana sta affrontando un momento critico, e il presidente Eugenio Giani è impegnato a garantire il massimo supporto possibile a chi ne ha bisogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *