“Firenze Creativa Christmas”: passeggiate tra le botteghe artigiane per un Natale unico

DiMargarida Ferreira Rodrigues

Dicembre 12, 2023

Un invito a scoprire l’autentico artigianato fiorentino si è concretizzato attraverso “Firenze Creativa Christmas: a Natale compra artigiano!”. Questa iniziativa, realizzata da Artex e promossa dal Comune di Firenze nell’ambito del progetto Firenze Creativa, è un’opportunità per promuovere acquisti locali e sostenibili durante le festività natalizie.

Il percorso include una serie di visite guidate gratuite chiamate “Walking in Craft” che condurranno i partecipanti alla scoperta delle botteghe artigiane. Ieri, la passeggiata “Nel cuore di Firenze” ha fatto tappa negli atelier di Brandimarte e Aprosio, offrendo un’esperienza coinvolgente. Proseguendo con questa iniziativa, altre passeggiate sono in programma:

  • Venerdì 15 dicembre: “Digital & Design”, con visite a Faf e Ovotondo, è un itinerario realizzato in collaborazione con The Florentine e rivolto alla comunità anglofona residente.
  • Venerdì 15 dicembre: “Geometrie rinascimentali”, che presenterà gli atelier di Daniela Meza e la Pelletteria Artigiana Viviani.
  • Sabato 16 dicembre: “Le Ragazze di San Frediano”, che porterà i partecipanti nei laboratori di Ratafià e Ginevra Gemmi Gioielli.

Questi percorsi sono un’opportunità unica per scoprire la maestria artigianale e l’atmosfera delle botteghe fiorentine. Gli itinerari Walking in Craft possono essere esplorati liberamente sul sito www.feelflorence.it o attraverso visite guidate che consentono un’immersione completa nel mondo delle botteghe artigiane.

Il progetto è reso possibile grazie al contributo del Comune di Firenze nell’ambito del progetto europeo Crafts Code, che ha finanziato la creazione di una mappa della città indicante gli atelier e i laboratori presenti nella piattaforma www.firenzecreativa.it, che connette le realtà creative dell’area metropolitana fiorentina. Un’occasione imperdibile per vivere un Natale autentico e sostenere l’artigianato locale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *