Preziosi consigli di Patrizia Pellegrini naturopata

DiCristina Vannuzzi

Gennaio 14, 2024

CHE-TONE

Tree of Natural Energy-Stili di Vita che non ti aspetti

Preziosi consigli di Patrizia Pellegrini naturopata

 

Controlla l’insulina e tornerai in forma. L’insulina è un ormone prodotto dal pancreas che condiziona molte funzioni nel nostro corpo, anche la perdita del peso, è chiamato il maestro di tutti gli ormoni perché a diverso livello condiziona molte funzioni nel nostro corpo.

Pensa un po’ che l’insulina influenza l’80% dei fattori che sono connessi alla perdita di peso. Quindi conoscerla meglio può essere molto interessante se vuoi ritrovare più facilmente il peso forma.

Ecco le più importanti cose da conoscere sull’insulina:

Aumenta rapidamente stimolata dai segnali intestinali. Lo zucchero arriva nell’intestino e stimola la produzione di un segnale al cervello che stimola il pancreas a secernere l’insulina.

È condizionata dal cibo che mangiamo. Quindi è alta se mangiamo zuccheri ed è stimolata più debolmente dalle proteine e solo marginalmente dai grassi.

È stimolata dai carboidrati. Soprattutto quelli semplici e raffinati, per saperne di più basta studiare le tabelle sull’indice glicemico degli alimenti.

Più è alto l’indice glicemico e maggiore è l’aumento della produzione di insulina nel nostro corpo.

È sempre costantemente alta in persone sovrappeso, obese, diabetiche, cardiopatiche e con problemi ormonali.

È bassa invece in persone normo peso che sono in salute.

Può aumentare anche a causa di fattori non legati direttamente alla dieta (sonno scarso, stress, disturbo del microbiota intestinale, medicinali, fumo e scarsa esposizione alla luce).

PERCHÉ L’INSULINA È COSÌ CONNESSA ALLA PERDITA DI PESO❓

Quando è presente nel sangue, l’insulina segnala al corpo di non bruciare grassi (visto che c’è zucchero nel sangue che ha la precedenza perché è pericoloso!), quindi ti impedisce di usare i grassi come carburante.

Se c’è insulina nel sangue, tu sei costretto ad assorbire tutto ciò che mangi, accumulandolo nelle cellule adipose e nel sangue sotto forma di glicogeno e acidi grassi.

Quindi sei sempre in modalità “accumulo”.

Se c’è insulina nel sangue, non arriva mai il momento di svuotare le cellule adipose facendo agire l’ormone pancreatico opposto, il glucagone, che svuota i depositi e li converte in energia, e quindi il tuo metabolismo non si schioda.

Cosa succede se invece tieni bassa l’insulina nel sangue o allunghi le ore in cui è assente❓

Se l’insulina è assente per alcune ore, può agire il glucagone e permettere di convertire i vecchi grassi accumulati come energia per vivere.

E quando è bassa l’insulina e utilizziamo i grassi come carburante, abbiamo un’energia più equilibrata, meno appetito, e raggiungiamo inevitabilmente il nostro peso forma via via che procediamo con il detox.

Per farlo, adotta due nuove abitudini:

  • digiuno intermittente
  • meno zuccheri nei tuoi pasti.

Patrizia Pellegrini Naturopata

Firenze, Roma, Reggio Calabria

CHE-TONE “Tree of Natural Energy-Stili di Vita che non ti aspetti

Telefono 333 9995532 – MAIL: mail.patriziapellegrini@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *