Calenzano: dipendente si dà fuoco per dissidi con il proprietario

DiOrazio Claudio Sciuto

Gennaio 27, 2024

Un dipendente di un’azienda di trasporti si è inflitto consapevolmente delle ustioni di primo grado al piede sinistro utilizzando un saldatore a cannuccia. È accaduto a Calenzano.

È assai probabile che sia accaduto in risposta a dissidi con i proprietari dell’alloggio che l’avrebbero ospitato fino a questo momento in una struttura. Ennesimo episodio di violenza che si registra in questi giorni.

Foto: Ambulanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *