1 febbraio: giornata mondiale della Lettura ad alta voce

DiCamilla Mencarelli

Febbraio 1, 2024

Il 1 febbraio di ogni anno, il mondo celebra la “Giornata Mondiale della Lettura ad Alta Voce”, un’occasione speciale per promuovere e condividere il piacere della lettura ad alta voce. Questa pratica millenaria va oltre la semplice trasmissione di informazioni; rappresenta un’esperienza coinvolgente che connette lettori e ascoltatori attraverso il potere delle parole.

Ecco alcune modi per partecipare a questa giornata significativa:

  1. Lettura in Famiglia: Dedicate del tempo a leggere ad alta voce in famiglia. Che si tratti di un libro per bambini, un racconto o un capitolo di un romanzo, la lettura condivisa crea legami speciali e stimola l’amore per la lettura.
  2. Eventi in Biblioteca: Molte biblioteche organizzano eventi speciali il 1 febbraio. Partecipa a letture pubbliche, laboratori creativi e altre attività per promuovere la lettura ad alta voce.
  3. Letture Virtuali: In un’era digitale, puoi condividere letture ad alta voce anche virtualmente. Organizza una videochiamata con amici o familiari e condividete insieme un brano significativo.
  4. Letture nelle Scuole: Insegnanti e educatori possono celebrare la giornata incoraggiando gli studenti a leggere ad alta voce. Questo non solo migliora le abilità di lettura, ma stimola anche la fiducia e l’espressione orale.
  5. Podcast e Audiobook: Esplora podcast o audiobook che presentano letture ad alta voce coinvolgenti. Scegli un episodio o un libro che ti ispiri e condividilo con gli altri.
  6. Promuovi sui Social Media: Utilizza i social media per condividere la tua esperienza di lettura ad alta voce. Usa gli hashtag dedicati per unirti a una comunità globale di lettori entusiasti.

La Giornata Mondiale della Lettura ad Alta Voce è un’opportunità per celebrare la bellezza della narrazione e per riconoscere il potere trasformativo delle storie. Ogni volta che leggiamo ad alta voce, contribuiamo a costruire connessioni e a diffondere la gioia della lettura.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *