Cancro in Italia: crescono i guariti e i malati cronici – Nuove frontiere della ricerca al Cracking Cancer Forum

DiMargarida Ferreira Rodrigues

Febbraio 3, 2024

In vista della Giornata Mondiale Contro il Cancro, il coordinatore scientifico di Ispro-Istituto per lo Studio e la Prevenzione Oncologica, Gianni Amunni, ha presentato dati significativi sull’attuale panorama oncologico italiano. Circa 4 milioni e mezzo di persone nel Paese, equiparabili alla popolazione della Toscana, hanno ricevuto una diagnosi di cancro.

Amunni ha evidenziato che, sebbene i casi prevalenti, ovvero coloro che hanno ricevuto una diagnosi, siano raddoppiati negli ultimi vent’anni, contemporaneamente è aumentata la percentuale di pazienti guariti, con uno su dieci che ha sconfitto la malattia. Inoltre, si è registrato un incremento del tempo di convivenza con il cancro, indicando una tendenza alla cronicizzazione.

Il coordinatore scientifico ha sottolineato la necessità di adattare i percorsi oncologici a questi cambiamenti epidemiologici, considerando l’allungamento della vita e la diagnosi più frequente in persone anziane. Questo implica la richiesta di modifiche nei percorsi di assistenza, con una particolare enfasi sulla presa in carico territoriale oltre che ospedaliera dei pazienti.

Il Cracking Cancer Forum 2024, organizzato da Koncept e in programma a Genova il 10 e 11 aprile, sarà focalizzato sui cambiamenti epidemiologici e presenterà nuove frontiere della ricerca oncologica. Tra i temi principali, si parlerà delle analisi genomiche che permettono terapie sempre più specifiche, rientranti nell’ambito dell’oncologia di precisione.

All’evento parteciperanno figure di spicco come Americo Cicchetti, Direttore Generale della Programmazione Sanitaria del Ministero della Salute, e Brunello Brunetto, Presidente Commissione regionale Salute e Sicurezza sociale. Durante il Forum, saranno affrontati argomenti cruciali come l’epidemiologia dei tumori, la rete oncologica, i farmaci innovativi e l’oncologia di precisione.

Per ulteriori informazioni sull’evento, è possibile visitare il sito ufficiale www.crackingcancer.it. Le imprese interessate possono esprimere il loro interesse compilando il modulo disponibile al seguente link: Modulo di Adesione.

Foto: Scienze in rete

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *