Successo italiano alla Fiera della Gioielleria negli Emirati Arabi: artigianato e lusso in prima linea

DiMargarida Ferreira Rodrigues

Febbraio 5, 2024

Il padiglione italiano ha fatto la sua brillante comparsa alla 53esima edizione del Watch & Jewellery Middle East Show, la rinomata fiera degli Emirati Arabi Uniti dedicata a gioielleria, oreficeria e orologeria, concludendo le sue attività il 4 febbraio.

Curato con maestria da Artex, il Centro per l’Artigianato Artistico e Tradizionale della Toscana, il padiglione italiano si è distinto per grandezza, volume di affari e affluenza di visitatori, piazzandosi al secondo posto nell’intera fiera e al primo tra i partecipanti stranieri.

Il settore della gioielleria sta vivendo una crescita significativa, con le esportazioni italiane di gioielli negli Emirati Arabi Uniti che hanno superato l’incredibile cifra di 1 miliardo di euro nel 2023. Questo successo è stato celebrato nel padiglione italiano, esteso su 552 metri quadrati e caratterizzato dalla presenza di 41 aziende, che ha rappresentato il meglio della gioielleria Made in Italy.

Sara Biagiotti di Artex ha sottolineato l’importanza di questa partecipazione e l’eccellenza dimostrata dal padiglione italiano. “La gioielleria è un settore in forte crescita, e il Watch & Jewellery Middle East Show è una piattaforma commerciale formidabile. Artex è stata pioniera nella scoperta di questi mercati ormai più di 20 anni fa e la stima conquistata con i partner locali ci permette di supportare al meglio le tante aziende italiane che costantemente si rivolgono a noi”, ha sottolineato Biagiotti.

Il padiglione italiano non è stato solo una vetrina di prodotti di alta qualità, ma anche un luogo di incontri e discussioni significative. Durante la fiera, Sara Biagiotti di Artex ha avuto un incontro con Saif Al Midfa, Ceo di Expo Centre Sharjah, durante il quale hanno discusso del potenziamento della partecipazione italiana alle fiere di gioielleria e del rafforzamento della presenza delle imprese italiane nei mercati degli Emirati Arabi. Al Midfa ha evidenziato il ruolo fondamentale di Artex come partner della fiera per oltre 20 anni, contribuendo a suscitare interesse nelle aziende italiane e supportandone il successo.

L’incontro ha anche affrontato la possibilità di organizzare eventi congiunti e la cooperazione per incoraggiare gli espositori italiani a partecipare alla seconda Emirates Perfumes and Oud Exhibition, prevista per ottobre 2024. Sara Biagiotti ha espresso la sua soddisfazione per l’apprezzamento dimostrato e ha evidenziato la meravigliosa affluenza al padiglione italiano, sottolineando come le aziende e i marchi del Bel Paese più raffinati e famosi si siano uniti a designer d’élite e grandi nomi nel campo dell’oreficeria e della gioielleria italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *