Atletica: doppietta d’oro per Giorgia Martini. È campionessa italiana di 800 e 1500 metri

DiMartina Baldini

Febbraio 15, 2024
Campionati italiani di atletica leggera allievi indoor | Ancona, PalaCasali (AN), 10/11.02.2024 | Foto: Francesca Grana/FIDAL

Il mezzofondo femminile U18 parla fiorentino ed il merito è tutto di Giorgia Martini. L’atleta classe 2007 ha brillato su tutte ai Campionati Italiani Allievi Indoor andati in scena ad Ancona il 10 e 11 febbraio (evento riservato agli atleti del 2007 e del 2008) riuscendo a vincere sia gli 800 metri che i 1500.
Giorgia era tra le mezzofondiste più forti secondo la start list ma non la favorita in assoluto, infatti si presentava in gara con il 4° miglior tempo sugli 800 (2:12.43) e il 5° sui 1500 (4:39.37). Tuttavia, l’atletica a volte può sorprendere ed essere imprevedibile. Lei ne ha dato prova battendo in entrambe le gare l’avversaria che partiva come favorita per il titolo italiano.

Due gare molto tattiche, di mentalità, spiccato coraggio e personalità per Martini, che negli 800 metri ha mantenuto la terza posizione fino all’ultimo giro, nel quale ha gradualmente aumentato il ritmo per poi fare una volata incredibile negli ultimi 70 metri, che le ha permesso di superare Irbetti in testa al gruppo e vincere la gara.
Stesso epilogo nei 1500 metri. Ha mantenuto la seconda posizione per quasi tutta la gara dietro la compagna di squadra Paoletti, salvo poi ricevere una gomitata da un’avversaria a poco più di 400 metri scendendo al quarto posto. Nonostante questo (che nelle gare di mezzofondo succede regolarmente) Giorgia ha saputo mantenere la calma ed ha tirato fuori la sua grinta da campionessa, risalendo di nuovo fino al secondo posto. Nel finale ha ripetuto la volata del giorno prima, superando nuovamente negli ultimi 30 metri Irbetti che si era intanto portata in testa, e conquistando così il secondo titolo italiano nel giro di poco più di 24 ore.

Un risultato importante che ripaga il duro lavoro invernale non solo di Giorgia ma anche della sua allenatrice, Laura Simoni. Grazie a questa grande prestazione, l’Atletica Firenze Marathon ha dimostrato ancora una volta la qualità del proprio settore giovanile, composto quasi totalmente da giovani del territorio di Firenze e provincia. Un aspetto non scontato se si pensa che spesso molte squadre di atletica per poter portare a casa risultati migliori contano maggiormente sull’acquisto di atleti appartenenti ad altre regioni, piuttosto che sulla crescita del vivaio locale.
Proprio nel settore giovanile fiorentino negli anni sono cresciuti e venuti fuori alcuni degli atleti più forti della nazionale italiana – Leonardo Fabbri, Larissa Iapichino ed Audrey Alloh per citarne solo alcuni.

Anche per Giorgia come per il capitano della Firenze Marathon Fabbri, neo detentore del record italiano indoor del getto del peso, la stagione 2024 comincia veramente nel migliore dei modi.

Foto FIDAL/Grana

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *