Bellissima novità sul restyling dello Stadio Artemio Franchi: sono riemersi i milioni precedentemente tagliati dal Governo

DiGiovanni Buccarelli

Marzo 6, 2024

Una notizia straordinaria è stata rivelata visionando il decreto legge 19 del 2024, in particolare riguardo alle disposizioni del PNRR e nell’allegato 3, che riguarda i fondi destinati alle città metropolitane. È stata confermata la quota di 55 milioni di euro, precedentemente daziata.

Il sindaco Dario Nardella ha annunciato la notizia ai giornalisti durante una conferenza stampa convocata a Palazzo Vecchio ieri. “Questa è una vittoria per tutta Firenze”, ha dichiarato Nardella. “Sono veramente felice perché non abbiamo mai perso la fiducia. Come ho sempre sottolineato, non abbiamo mai smesso di dialogare con i ministri”, ha sottolineato.

Il sindaco si è espresso con gioia, vedendo ora più vicina la soluzione per completare tutte le tribune. “Abbiamo scoperto questa novità leggendo la Gazzetta Ufficiale. È una vittoria per l’intera città, per la squadra e per i tifosi. Potrebbe anche essere una notizia per il prossimo Europeo del 2032, che è alle porte. Il nostro paese potrebbe ospitare il torneo”, ha dichiarato fiducioso.

“Non abbiamo mai smesso di crederci. Dopo aver trovato soluzioni per consentire alla Fiorentina di giocare durante i lavori, ora abbiamo davvero la soluzione finale a portata di mano per completare tutti i lavori, come previsto fin dall’inizio del progetto”, ha concluso il primo cittadino.

Come anticipato sabato dal senatore di Fratelli d’Italia Paolo Marcheschi, i lavori potrebbero concludersi nel 2028 (e non più entro il 2026 come inizialmente previsto). I dettagli saranno comunicati nelle prossime settimane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *